Modalità di espressione delle preferenze territoriali per le assunzioni in ruolo A.S. 2018/19 da graduatorie di merito

Come già avvenuto per l’AS 2017/18, l’espressione delle preferenze per l’assegnazione territoriale del personale docente nominato da graduatorie del concorso avverrà tramite compilazione di un modulo online accessibile dal 21 luglio. Nelle more di indicazioni ministeriali in merito ai contingenti sui quali disporre le assunzioni a tempo indeterminato del personale docente e della relativa tempistica, la compilazione è richiest sia ai candidati inseriti nelle graduatorie di merito del concorso 2016 che ai candidati che stanno partecipando al concorso 2018.
Il sistema propone la possibilità di inserire le preferenze per i posti di infanzia e primaria,per il sostegno del I e II grado e per le classi di concorso di cui alle procedure concorsuali di cui al DDG 106/2016 e al DDG 85/2017 (con esclusione,in questo caso, delle sole classi di concorso per le quali non vi sono graduatorie disponibili e per le quali è possibile escludere fin da adesso l’approvazione di graduatorie in tempo utile); a titolo cautelativo la rilevazione è aperta anche per classi di concorso per le quali sono ancora in corso prove suppletive del concorso 2016 e/o per le quali sono in corso le prove orali del concorso 2018.
L’espressione di preferenza è da ritenersi vincolante per il candidato (equivalente alla delega discelta data all’ufficio competente).
Per i candidati che avevano già espresso le proprie preferenze ai fini dell’immissione in ruolo perl’AS 2017/18, il sistema ripropone le preferenze già espresse dando la possibilità di modificarle. Nel caso di mancato aggiornamento entro il termine stabilito per la chiusura della procedura, verranno acquisite e prese in considerazione le preferenze già espresse per l’AS 2017/18 .

La mancata ricezione del modulo darà luogo, in mancanza di preferenze espresse in precedenza, ad assegnazione d’ufficio e dunque di fatto in coda agli altri candidati, indipendentemente dal punteggio in graduatoria.

Si evidenzia che le preferenze territoriali necessarie per procedere con le nomine in ruolo per l’a.s. 2018/19 devono essere comunicate tramite moduli online, disponibili dal giorno 21/7/2018 al giorno 28/7/2018.

FORM di registrazione

ISTRUZIONI per la corretta compilazione dei moduli di scelta territoriale

ELENCO Ambiti territoriali e relativa composizione

Ai fini della compilazione delle preferenze rimangono valide in generale, le istruzioni pubblicate in occasione delle immissioni in ruolo per l’AS 2017/18; a tal proposito si sottolineano i seguenti aspetti: come già avvenuto in precedenza, i candidati in graduatoria del concorso 2016 sia Infanzia che per Primaria devono spuntare entrambe le caselle nel modulo e compilare in contemporanea le preferenze incrociate per le due classi, mettendole quindi in ordine da 1 a 50.

Non è possibile compilare in maniera disgiunta due moduli, uno per Primaria ed uno per Infanzia.
Solo i candidati in graduatoria per una sola delle due procedure devono spuntare un’unica casella e procedere con la compilazione delle preferenze da 1 a 25.
Nel caso in cui un candidato avesse erroneamente compilato il modulo per una sola procedura dovendo invece compilarla per entrambe può cancellare il modulo già inviato e compilarne uno nuovo.

I candidati del concorso 2016 per classi di concorso appartenenti ad ambiti disciplinari verticali, devono scegliere l’ambito e compilare in contemporanea le proprie preferenze incrociate per le due classi, mettendole quindi in ordine da 1 a 50;

I candidati del concorso 2018 che hanno proposto domanda di partecipazione per entrambe le classi di concorso appartenenti ad ambiti disciplinari verticali, devono anch’essi scegliere l’ambito e compilare in contemporanea le proprie preferenze incrociate per le due classi, mettendole quindi in ordine da 1 a 50;

I candidati del concorso 2018 che hanno invece proposto domanda di partecipazione per una sola delle due classi di concorso appartenenti ad ambiti disciplinari verticali, devono scegliere la classe di concorso e compilare le proprie preferenze mettendole in ordine da 1 a 25.


(Fonte :USR Toscana)

Print Friendly, PDF & Email
Scroll Up